Senza categoria

Progetto MIMO, Miniere di montagna


Il territorio interessato dal progetto è caratterizzato da un importante patrimonio naturale ed è considerato “zona di montagna”. È, pertanto, necessaria una particolare attenzione per evitare lo spopolamento delle zone marginali e contenere i cambiamenti climatici che lo penalizzano fortemente. La principale attività economica è rappresentata dal turismo di montagna. Negli ultimi anni, peraltro, si assiste all’aumento di una domanda rivolta verso la scoperta culturale e verso la destagionalizzazione: il patrimonio minerario riveste dunque un’importanza capitale.

Il progetto tende, quindi, alla creazione di una rete territoriale transfrontaliera per la messa a sistema di un’offerta turistico-culturale legata proprio al patrimonio minerario in un’ottica di sviluppo sostenibile. Tale rete avrà lo scopo di permettere alle comunità locali coinvolte di riappropriarsi del patrimonio architettonico, storico, culturale e ambientale, costituito dalle miniere, ad oggi pressoché dimenticato e poco fruibile.

Benché, già da tempo, la Valle d’Aosta e la Savoia abbiano investito nella salvaguardia dei siti minerari e che le comunità locali ne richiedano fortemente la valorizzazione, la loro gestione presenta ancora comuni problematiche.

Il progetto vuole dunque essere un mezzo per la fruizione di tale patrimonio trasformando ciò che generalmente è percepito come elemento negativo in un punto di forza da promuovere, allo stesso livello delle altre risorse alpine.

#mimominieredimontagna #cogne #brusson #saintmarcel #miniere#valorizzazione #spopolamento