Luoghi di interesse

Costruito nel XI secolo su sperone roccioso per controllo e protezione della Valle. Divenne poi simbolo del dominio feudale dei Challand.

Costruito nel XI secolo su sperone roccioso per controllo e protezione della Valle. Divenne poi simbolo del dominio feudale dei

Edificio del XIII secolo ora sede della biblioteca e mostra permanente dei vigili del fuoco. La storia della Casa è legata alla famiglia Lateltin. Abitazione contadina dotata di corte coperta.

Edificio del XIII secolo ora sede della biblioteca e mostra permanente dei vigili del fuoco. La storia della Casa è

Datata del Xv secolo e ricostruita tra 1870 - 1873. Altari settecenteschi di legno intagliato e oggetti di arte sacra. I recenti lavori di restauro hanno portato alla luce le mure perimetrali della chiesa gotica. Dotata di grande organo costruito nel 1866 da Carlo Veggezzi Bossi per importanza secondo soltanto a quello della cattedrale di Aosta.

Datata del Xv secolo e ricostruita tra 1870 - 1873. Altari settecenteschi di legno intagliato e oggetti di arte sacra.

Deve il suo nome a Francesco I conte di Challand il quale, nel 1433, proprio in questa dimora concesse alcune franchigie agli uomini di Graines. Visitabile solo esternamente.

Deve il suo nome a Francesco I conte di Challand il quale, nel 1433, proprio in questa dimora concesse alcune

Nel maggio 1800, Napoleone Bonaparte sarebbe salito al Colle per studiare la posizione del nemico e vagliare le possibilità di aggirarlo: qui, secondo la leggenda, avrebbe incontrato un ufficiale austriaco (arrivato lassù per il medesimo motivo) che, senza riconoscerlo, avrebbe scambiato qualche parola con il grande conquistatore e stratega corso, prima d'essere catturato dal suo seguito.

Nel maggio 1800, Napoleone Bonaparte sarebbe salito al Colle per studiare la posizione del nemico e vagliare le possibilità di